logo Paoline onlus

Archivi tag: dialogo

Ciak Armonia a Torre Del Greco

Tag:, , , , , , , , , ,

30-12-2019

Intensissime le due settimane di dicembre, vissute dai ragazzi e ragazze del Centro Educativo Armonia di Torre del Greco, che sono stati coinvolti su temi di volta in volta suggeriti dai film.

Attraverso laboratori didattici, con gli educatori, hanno esplorato le proprie emozioni e si sono esercitati nel manifestarle. Per la maggior parte di loro è stata la prima esperienza in quanto non abituati a un lavoro introspettivo; generalmente preferiscono non correre il rischio di manifestare i propri sentimenti  per la paura di essere derisi.

Avvicinarsi al cinema è stata una scoperta, in quanto la maggior parte di loro, alla televisione e al cinema, preferisce i video-giochi e il cellulare. Le attività laboratoriali hanno favorito la spontaneità e la creatività; i ragazzi hanno appreso nuovi contenuti come: il cinema nella storia, la costruzione di una pellicola, mettere in scena idee ecc.

Hanno apprezzato molto lavorare con le mani, di fantasia e mettersi in gioco con ruoli diversi: attore, sceneggiatore, regista. L’improvvisazione li ha incoraggiati a mettersi in gioco senza temere eccessivamente il giudizio.

A conclusione del breve ma intenso percorso, soddisfazione è stata espressa dalle famiglie che si sono lasciate coinvolgere dai loro figli.

 

16 novembre. Giornata mondiale della tolleranza

Tag:, , , , , , , , ,

15-11-2019

La giornata Internazionale della tolleranza è un’osservanza annuale dichiarata dall’UNESCO nel 1995 per ricordare i principi ispiratori della Dichiarazione universale dei diritti umani, approvata dalle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948. Viene celebrata il 16 novembre.

L’intolleranza è spesso sinonimo di ignoranza e paura. Tali stati emotivi si “apprendono” per imitazione osmotica sin dalla giovane età; pertanto, maggiore attenzione deve essere impiegata nell’educazione della tolleranza e dei diritti umani. Occorrono maggiori sforzi per trasmettere ai bambini il profondo valore della solidarietà. I piccoli e gli adolescenti dovrebbero guardare con curiosità al prossimo ed aprirsi al mondo perché la pace non si raggiunge attraverso l’odio. E senza pace non può esistere futuro per nessuno di noi.

Papa Francesco invita al coraggio dell’alterità:

«Se crediamo nell’esistenza della famiglia umana, ne consegue che essa, in quanto tale, va custodita. Come in ogni famiglia, ciò avviene anzitutto mediante un dialogo quotidiano ed effettivo. Esso presuppone la propria identità, cui non bisogna abdicare per compiacere l’altro. Ma al tempo stesso domanda il coraggio dell’alterità, che comporta il riconoscimento pieno dell’altro e della sua libertà, e il conseguente impegno a spendermi perché i suoi diritti fondamentali siano affermati sempre, ovunque e da chiunque. Perché senza libertà non si è più figli della famiglia umana, ma schiavi. Tra le libertà vorrei sottolineare quella religiosa. Essa non si limita alla sola libertà di culto, ma vede nell’altro veramente un fratello, un figlio della mia stessa umanità che Dio lascia libero e che pertanto nessuna istituzione umana può forzare, nemmeno in nome suo» (Discorso ad Abu Dhabi, 4 febbraio 2019).

9 novembre. Giornata mondiale contro il fascismo e l’antisemitismo

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

09-11-2019

Il 9 Novembre di ogni anno è stata proclamata dalle Nazioni Unite la Giornata mondiale contro il fascismo e l’antisemitismo. L’obiettivo è quello di non abbassare l’attenzione contro le contemporanee forme di fascismo ancora presenti in tutta Europa e, in generale, contro ogni discriminazione e razzismo.

I vari episodi di violenza ed emarginazione che a cadenza quasi quotidiana accadono ancora oggi come le aggressioni nei confronti degli omosessuali o i raid punitivi contro i campi nomadi, sono spessi sottovalutati ed etichettati come fatti sporadici. Per questo ricordare il passato significa saper leggere il presente e investire in cultura per prevenire nel futuro.

 

Gli stampatori dei “Quaderni formativi”

Tag:, , , , , , ,

17-09-2019

Ecco i signori della tipografia pakistana HASSAN ZUBAIR – BPH PRINTERS, dove sono stati stampati i “Quaderni formativi”. Complimenti per il bel lavoro fatto!

 

 

 

 

 

 

Premio Comunicazione e Cultura Paoline a Marco Frisina

Tag:, , , , , , ,

06-06-2019

Nel contesto di una riflessione a più voci sul tema della 53ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, «”Siamo membra gli uni degli altri” (Ef 4,25). Dalle social network communities alla comunità umana», il 4 giugno, alle 18.30, a Roma presso la basilica di Santa Maria in Montesanto (Chiesa degli Artisti) in P.za del Popolo, nel corso dell’incontro moderato dalla giornalista Benedetta Rinaldi; alla presenza di don Walter Insero, Direttore dell’ufficio delle comunicazioni sociali della Diocesi di Roma, di Paolo Ruffini, Prefetto del Dicastero della Santa Sede per la comunicazione, di Marcello Luigi Foa, presidente della Rai, di Aldo Cazzullo, scrittore e editorialista del Corriere della Sera, è stato assegnato il premio Comunicazione e Cultura Paoline  a monsignor MARCO FRISINA, musicista, compositore e direttore di coro.

Comunicazione e cultura è il premio che ogni anno – in concomitanza della GMCS e tra le iniziative della Settimana della Comunicazione – Paoline attribuisce a operatori dei media, registi, giornalisti, scrittori, artisti, cantanti, sacerdoti, o associazioni culturali che si segnalano per aver dato la migliore espressione concreta, con un’opera o una attività, al messaggio del Papa per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali.

21 maggio. Giornata Mondiale della diversità culturale per il dialogo e lo sviluppo

Tag:, , , , , , , , ,

21-05-2019

La Giornata è un’occasione per celebrare gli straordinari benefici della diversità culturale, incluso il ricco patrimonio immateriale, e per riaffermare l’impegno della comunità internazionale verso il mutuo intendimento e il dialogo interculturale. Impegno che diventa sempre più gravoso a causa degli estremisti che rivolgono la loro violenza verso le minoranze culturali e distruggono il nostro patrimonio comune per indebolire i legami tra i popoli e la loro storia, ma anche a causa dello sviluppo urbano incontrollato, che tende a  standardizzare le nostre città, svuotandole delle loro identità e diversità sociali.

Powered 3Nastri