logo Paoline onlus

Archivi tag: materiale didattico

“Quaderni intelligenti” per i bambini del Malawi

Tag:, ,

15-12-2016

Di che si tratta? Si tratta di utilizzare le quattro facciate della copertina di un normale quaderno per offrire una educazione civica di base. Le quattro pagine diventano un modo semplice per insegnare e trasmettere l’amore per la propria nazione, gli elementi base di igiene, l’importanza e l’uso dell’acqua, come coltivare un orto. Attraverso illustrazioni colorate, attraenti e comprensibili, viene fornita una educazione alle competenze utili per la vita, e i bambini, a loro volta, diventano portatori di queste nozioni anche “in famiglia”.

esposizione-_quaderni-paolineonlus  

I “quaderni intelligenti” sono di 96 e 192 pagine, perché devono durare un anno intero e servire anche per prendere appunti delle lezioni dei maestri.

Essi diventano il primo grande aiuto a questi bambini, che sono poveri ma desiderosi di imparare, di trasformare e migliorare la loro vita, anche andando a scuola seduti per terra sotto un albero.

  

pulizia-casa2-paolineonlus

orto_cura-paolineonlus

pulizia-casa-paolineonlus
  
Il Malawi registra 16 milioni di abitanti circa ed è uno dei Paesi più poveri dell’Africa.
Non esistono strutture sanitarie e l’incidenza delle cosiddette malattie della povertà è alta. Malattie che si diffondono anche per la mancanza di fonti d’acqua sicure. La corruzione rimane uno dei problemi fondamentali; i raccolti sono scarsi a causa della terra troppo arida e le frequenti inondazioni mettono in ginocchio l’intera economia agricola. Anche i quaderni di scuola sono tassati; quaderni che vengono tagliati in due per farli durare più a lungo e condividerli con altri studenti.

Naturalmente, povertà e mancanza d’istruzione sono purtroppo strettamente collegate; e dunque sono moltissime le famiglie che non mandano i figli a scuola e milioni i bambini che, pur andando a scuola, soffrono perché non hanno una reale possibilità di imparare, per condizioni spesso insostenibili: ridotto accesso ai materiali di lettura soprattutto per coloro che vivono nei villaggi; aule stipate di ragazzi e ragazze, pochissimi insegnanti, spazi angusti (una classe può essere composta anche da 130 alunni), libri insufficienti.

Paoline Onlus sosterrà i costi di stampa di diecimila quaderni intelligenti.

FORZA A NOI!!!

Powered 3Nastri