logo Paoline onlus

Archivi tag: responsabilità

12 giugno: Giornata mondiale contro il lavoro minorile

Tag:, , , , ,

11-06-2020

Obiettivo della giornata è di porre l’attenzione di tutto il mondo sul gravissimo e purtroppo ancora diffuso fenomeno dello sfruttamento dei bambini sul lavoro.
Ancora oggi nel mondo sono 168 milioni i minori che lavorano. Più della metà svolgono lavori pericolosi che hanno conseguenze dirette su salute, sicurezza e sviluppo fisico e morale. Anche in Italia, almeno 340.000 ragazzi sotto i 16 anni sono coinvolti in attività lavorative ai limiti dello sfruttamento.
Tutti i bambini devono poter giocare, studiare, pregare e crescere, nelle proprie famiglie, e questo in un contesto armonico, di amore e di serenità. È un loro diritto e un nostro dovere. Tanta gente invece di farli giocare li fa schiavi: è una piaga questa. Una fanciullezza serena permette ai bambini di guardare con fiducia verso la vita e il domani. Guai a chi soffoca in loro lo slancio gioioso della speranza” (papa Francesco, 12 giugno 2013).

27 gennaio: Giornata della memoria

Tag:, , , , , , , , , ,

14-01-2020

Raccontare per non dimenticare
In preparazione alla Giornata della memoria (27 gennaio) si moltiplicano le iniziative per sensibilizzare i ragazzi e i giovani, affinché riflettano, si responsabilizzino e nessuno possa più morire nell’indifferenza generale, come è accaduto per una triste pagina della nostra storia.

Anche un libro può essere utile a questo scopo. Come è appunto Suonando sul filo, un intenso racconto, tratto da una storia vera, per ragazzi, sulla Shoah, sul senso della memoria, sulla musica come strumento per vivere, su un tempo doloroso della storia del ’900.
Nel libro vengono proposte attività per rendere ancora più vivo il libro tra le mani dei ragazzi.
Per contrastare l’intolleranza, il razzismo, il risorgente antisemitismo, l’istigazione all’odio e alla violenza, è necessario parlare, raccontare, denunciare, ricordare; fare breccia nelle menti e nei cuori di tanti ragazzi che non sanno, non conoscono. Invitarli a studiare, ad abitare la storia, per orientare il loro futuro nel solco dei diritti inalienabili.

Il Giorno della memoria rappresenta un momento di riflessione storica e sociale. Sembra lontano il 1945, l’anno della debacle dei nazisti, tuttavia il ricordo di determinati fatti storici è fondamentale perché niente del genere accada più.

Powered 3Nastri