logo Paoline onlus

Archivi tag: solidarietà

8 aprile: Giornata internazionale dei popoli Rom e Sinti

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,

08-04-2019

L’8 aprile è la Giornata internazionale del popolo Rom, il Romano Dives. L’occasione è stata istituita in tutto il mondo per celebrare la cultura rom e per tenere alta l’attenzione sui problemi e le discriminazioni subite da questo popolo. Riconosciuta dall’Onu, la data dell’8 aprile è stata scelta per ricordare il primo congresso internazionale del popolo Rom del 1971.

Secondo l’Agenzia europea per i diritti fondamentali (Fra), la popolazione Rom e Sinti residente in Europa è di circa 10-12 milioni di persone. Di queste, più o meno 6 milioni sono quelle che vivono nei Paesi dell’Ue e la maggioranza sono cittadini europei. Con questi numeri, i Rom costituiscono la minoranza etnica più diffusa nel Vecchio Continente. La maggior parte si trova in Romania (oltre 2 milioni) ma dati rilevanti si registrano anche in Spagna, Ungheria e Bulgaria (circa mezzo milione). Si tratta comunque sempre di stime: censimenti definitivi sono inesistenti.

21 marzo: Giornata mondiale contro il razzismo

Tag:, , , , , , , , , , , ,

20-03-2019

Come ogni anno, in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali che si celebra il 21 marzo, l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) promuove la “Settimana di azione contro il razzismo”, campagna di sensibilizzazione e animazione territoriale giunta alla sua quindicesima edizione, in programma dal 18 al 24 marzo 2019.

Quest’anno il tradizionale appuntamento sarà prolungato nel tempo: al posto di una sola settimana, infatti, le iniziative si protrarranno durante il mese di marzo con un intenso programma promosso in tutta Italia, che coinvolgerà il mondo della scuola, delle università, dello sport e delle associazioni.

L’offerta culturale, dunque, è stata resa ancora più ampia e diversificata e, oltre ai numerosi eventi territoriali, è previsto il lancio di una campagna di informazione dal titolo “Diversi perché unici” #diversipercheunici e di uno spot che andrà in onda sulle reti Rai. L’obiettivo è quello di diffondere un messaggio di rispetto e tolleranza della diversità, di contrasto nei confronti di ogni forma di discriminazione e di sostegno attivo alle vittime.

Si prevede, inoltre, l’avvio di una campagna social sui canali Facebook e Instagram dell’UNAR, così da raggiungere anche un pubblico più giovane.

Palermo. “Un seme per rinascere”

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

27-01-2019

Paoline Onlus, sede di Palermo, insieme con l’Istituzione Teresiana, da alcuni anni, porta avanti un progetto rivolto ai giovani dell’Istituto Penale Minorile (IPM) di Caltanissetta: “Un seme per rinascere”.

Come scrive sr Fernanda Di Monte, fsp, si tratta di una iniziativa di formazione per riqualificare il tempo trascorso nel carcere e accompagnare i giovani nell’educazione, nella formazione umana e interiore.

 

 

 

 

Thomas Merton, costruttore di pace. A 60 anni dalla morte

Tag:, , , , , , ,

10-12-2018

Thomas Merton, monaco e sacerdote; con una florida attività di scrittore e di saggista. Nato a Prades, sui Pirenei francesi nel 1915, è divenuto un punto di riferimento per i movimenti per i diritti civili. È stato definito l’uomo del “passaggio da una fede estranea al mondo moderno a un cristianesimo che abita dentro la storia”. Un pioniere e viandante lungo le strade di regni sconosciuti: la pace, l’ecumenismo, l’incontro tra le religioni, la ricerca di una spiritualità pienamente umana. Nel corso della guerra in Vietnam, Thomas Merton si avvicina con curiosità al monachesimo buddista, e nel 1968 intraprende un viaggio in Oriente, nel corso del quale ha l’opportunità di incontrare e conoscere il XIV Dalai Lama.
Muore all’età di 53 anni il 10 dicembre del 1968, a Bangkok, in Thailandia, folgorato da un ventilatore non funzionante.

Kenya. Progetto “Scuola per tutti”

Tag:, , , , , , , , , , , ,

07-12-2018

Il progetto “SCUOLA PER TUTTI” mira in particolare a provvedere al pagamento – tramite l’aiuto degli “Amici di Tonezza” e di tutti coloro che vorranno contribuire – della retta scolastica per una sessantina di bambini e ragazzi che vivono situazioni di particolare disagio: orfani, malati di AIDS, denutriti, figli di ragazze madri, abbandonati dai genitori o con genitori poverissimi che, anche se le prime 4 classi elementari sono gratuite, non possono comunque sostenere gli obblighi connessi alla frequenza scolastica, quindi comperare la divisa (obbligatoria), i libri, i quaderni, il banchetto; provvedere al pasto…
L’aiuto viene offerto su basi di conoscenza diretta delle varie situazioni. Si cerca inoltre di monitorare il percorso scolastico di ogni bambino e ragazzo; di incoraggiare i meritevoli, spronare chi fa più fatica e indirizzare alla scuola tecnica dei Salesiani coloro che non sono portati per lo studio.
Poter studiare significa acquistare dignità; non finire per strada a fare lavori pesanti o saltuari.

AIUTACI AD AIUTARE!

Offri anche tu 5 euro per una giornata di scuola

 

alcuni “Amici di Tonezza” in visita ai ragazzi del Kenya


E alcuni nostri amici del Kenya

Libri per Loro

Tag:, , , , , ,

01-12-2018

Anche quest’anno Paoline Onlus ha dato il suo contributo per la realizzazione di LIBRI x LORO: un’iniziativa solidale che le Paoline realizzano dal 1 al 31 dicembre 2018 in collaborazione con la FIAGOP (Federazione Nazionale delle Associazioni di Genitori di bambini e adolescenti che hanno contratto tumori o leucemie), donando subito 500 libri, che verranno offerti ai bambini dei reparti di oncologia pediatrica in diversi ospedali d’Italia.
Acquista anche tu un libro da donare; può scrivere una dedica e lasciarlo in libreria. Arriverà tra le mani di un bambino che ha bisogno di un sorriso.

FIAGOP Onlus è la Federazione Nazionale delle Associazioni di Genitori di bambini e adolescenti che hanno contratto tumori o leucemie e riunisce la maggior parte delle organizzazioni presenti su tutto il territorio italiano.
FIAGOP è stata fondata nel 1995 con l’obiettivo di creare sinergie tra le Associazioni confederate e assicurare una rappresentanza istituzionale sia a livello nazionale che internazionale, presso enti pubblici e privati, allo scopo di migliorare e potenziare i servizi nell’ambito dell’oncoematologia pediatrica italiana, garantire ai bambini e agli adolescenti malati di tumore o leucemia il diritto alla salute e alla buona qualità di vita e alle loro famiglie il sostegno necessario.

Dal Madagascar, ringraziamento ai benefattori

Tag:, , , , , ,

16-11-2018

Carissimi benefattori, desidero scrivere questa lettera per esprimervi la nostra riconoscenza.

Tramite il progetto Dammi una mano di Paoline Onlus, abbiamo ricevuto il frutto della vostra generosità, che ci ha permesso di stampare due libri indirizzati alle famiglie: “Tokantrano soa” (l’economia domestica) e “Ahoana ity toaka ity” (Come vincere l’alcolismo).

Questi libri, per la nostra gente sono utilissimi, e vi ringraziamo di cuore per l’aiuto al nostro Paese. Crediamo che offrire strumenti di conoscenza e formazione sia la strada migliore per aiutare il popolo malgascio, specialmente i giovani, a crescere e a uscire dalle tante forme di povertà.
Grazie a tutti e tanti cari saluti.

Sr Solange Randrianirina, fsp
Antananarivo (Madagascar)

18 Novembre: i Poveri sono protagonisti

Tag:, , , , , , , , ,

15-11-2018

Domenica 18 novembre, si svolge la seconda Giornata mondiale dei Poveri. Una iniziativa nata per volontà di Papa Francesco:  di “evangelizzazione, preghiera e condivisione” che “favorisce una crescente attenzione alle necessità degli ultimi, degli emarginati, degli affamati”.
Il Papa pranzerà con circa 3mila poveri al pranzo organizzato in Vaticano nell’Aula Paolo VI appositamente allestita.
Anche quest’anno si ripete l’esperienza del Presidio Sanitario Solidale, l’iniziativa che vuole offrire cure gratuite a tutte le persone bisognose che normalmente avrebbero molte difficoltà ad accedervi. Quest’anno il Presidio Sanitario è stato allestito direttamente in Piazza San Pietro, sul lato sinistro, adiacente al Braccio di Carlo Magno.
Nelle diocesi di tutta Italia si moltiplicano le iniziative di solidarietà e attenzione ai meno fortunati.

«Sono innumerevoli le iniziative che ogni giorno la comunità cristiana intraprende per dare un segno di vicinanza e di sollievo alle tante forme di povertà che sono sotto i nostri occhi. Spesso la collaborazione con altre realtà, che sono mosse non dalla fede ma dalla solidarietà umana, riesce a portare un aiuto che da soli non potremmo realizzare. Riconoscere che, nell’immenso mondo della povertà, anche il nostro intervento è limitato, debole e insufficiente conduce a tendere le mani verso altri, perché la collaborazione reciproca possa raggiungere l’obiettivo in maniera più efficace. Siamo mossi dalla fede e dall’imperativo della carità, ma sappiamo riconoscere altre forme di aiuto e solidarietà che si prefiggono in parte gli stessi obiettivi; purché non trascuriamo quello che ci è proprio, cioè condurre tutti a Dio e alla santità. Il dialogo tra le diverse esperienze e l’umiltà di prestare la nostra collaborazione, senza protagonismi di sorta, è una risposta adeguata e pienamente evangelica che possiamo realizzare» (dal messaggio di papa Francesco per la Gionata dei Poveri 2018).

Brescia. Laudato si’. Verso il frutteto sociale

Tag:, , , ,

11-11-2018

 

 

 

 

 

Paoline Onlus ha contribuito a concretizzare queste giornate di sensibilizzazione e di solidarietà:

⇒  Mercoledì 21 novembre 2018,  alle 21.30, presso la chiesa di San Paterio (Museo Mille Miglia)
la buona terra
dai Benedettini al frutteto sociale

incontro con don Gabriele Scalmana
incaricato pastorale del creato della diocesi di Brescia

⇒  Sabato 24 novembre 2018, alle 9.30, presso il frutteto (ingresso parcheggio Mille Miglia, V.le della Rimembranza – Sant’Eufemia)
Inaugurazione e posa della prima pianta

Ti aspettiamo!
Contatti: andrea.franchini@aclibresciane.it

Roma. Incontro bambini e papà in carcere

Tag:, , , , , ,

03-10-2018

Auguri a tutti i papà che dal carcere pensano ai loro figli, che hanno incominciato o ripreso la scuola. Li immaginano, con preoccupazione; li accompagnano con trepidazione e forse si sentono sostenuti dalle persone che sono solidali, che esprimono vicinanza, che in tanti modi aiutano.
Tra i tanti volontari, quel giorno c’era anche Paoline Onlus!

Powered 3Nastri